Archivi della categoria: News in evidenza

«Quaresima di Fraternità 2016»: con il Centro missionario diocesano insieme per l’Etiopia a sostegno di Emdibir

Un legame nato nel 2004 – quello tra Diocesi di Udine e Eparchia di Emdibir – che oggi si rafforza grazie alla campagna quaresimale di fraternità. I fondi raccolti dal Centro missionario diocesano saranno infatti destinati ai progetti in Etiopia: dal sostegno a distanza all’avvio della scuola professionale. Qui tutte le informazioni.

Grecia. Dal Friuli,speranza

Una porta spalancata sulla speranza. Parola di Danilo Feliciangeli, referente di Caritas italiana, che dal gennaio 2014 si trova in Grecia per seguire i progetti di sostegno al Paese, dunque anche quelli nati nell’ambito del gemellaggio con la Caritas di Udine grazie ai fondi raccolti nella diocesi in occasione della Campagna Quaresimale 2014.

Intervista con Mons.Luis Infanti della Mora

INTERVISTA CON MONS. LUIS INFANTI DELLA MORA, VESCOVO DI AYSEN, IN CILE, PER TUTTI «IL VESCOVO DELL’ACQUA»
Fede e politica si abbracciano
I L SUO NOME, per tutti, è legato alla battaglia per l’acqua. Mons. Luis Infanti Della Mora, padre servita, originario di Campomolle di Teor, è vescovo di Aysen, vicariato apostolico nella Patagonia cilena.

Il villaggio di Shebraber

Assicurare un sano sviluppo dei bambini attraverso la frequenza della scuola materna. Fornirli giornalmente di un pranzo e una merenda. Contribuire a sostenere le spese mensili per il mantenimento delle attività scolastiche quali stipendi al personale e acquisto di materiale didattico. Il missionario laico s’impegna a spedire una foto del bambino all’inizio del rapporto. Negli anni successivi sarà impegno del missionario inviare un aggiornamento sulla realtà del villaggio. Padre Fikru Kebede, parroco di Shebraber, s’impegnerà a dare all’Associazione un resoconto annuale di come sono utilizzati i fondi ricevuti.

Dieci Lune

Nel corso della presentazione la campionessa olimpica
Chiara Cainero, anche lei presto mamma, leggerà
alcuni tra i brani più belli del libro.
I proventi derivanti dalla vendita
del volume saranno devoluti al progetto
“Una scuola per Guidiguis”, in favore
dei bambini di un piccolo villaggio
del Camerun.