Sostegno a distanza

Che cos’è il sostegno a distanza
L’attività di sostegno a distanza consiste in un impegno economico mirato a garantire ad un bambino delle aree più disagiate del mondo i beni primari: alimentazione, cure mediche, istruzione ed educazione. Ogni bambino, però, è inserito in una realtà costituita da una famiglia (anche se talvolta precaria) con abitudini di vita, tradizioni, cultura diversi. Il tipo di sostegno proposto tende ad aiutare la persona senza che questa venga sradicata dal proprio contesto familiare e socio-culturale, creando una struttura che permetta al beneficiato di continuare a vivere nel suo ambiente. Il progetto non si esaurisce però nella donazione in denaro, ma mira ad essere anche un valido strumento educativo per promuovere la sensibilizzazione verso i problemi del mondo e stimolare un cambiamento di mentalità che porti anche all’assunzione di un nuovo stile di vita, più essenziale.

Durata e modalità di adesione
Normalmente il sostegno a distanza richiede un impegno quinquennale, per garantire un finanziamento continuativo dei progetti. Così, ad esempio, si potrà aiutare il bambino sostenendolo per l’intero arco degli studi elementari. Ci sono anche dei progetti con durata triennale o annuale, particolarmente adatti a gruppi di ragazzi o classi scolastiche. Per i progetti quinquennali l’impegno economico annuale è di € 225 mentre per quelli annuali è di € 300. Sono possibili le rateizzazioni e le deduzioni dalla dichiarazione dei redditi in quanto l’associazione è una Onlus.

Utilizzazione del contributo
Il contributo non è inviato direttamente al bambino o alla sua famiglia, ma va a sostegno dei progetti che i vari missionari fanno a favore dei bambini: scuola, assistenza sanitaria, pediatrica, formazione delle madri ecc. Per alcune Missioni (Africa,India…) agli aderenti all’iniziativa viene rilasciata una scheda informativa con la fotografia del bambino beneficiario ed informazioni sul progetto in cui è inserito, con l’indirizzo del missionario che si prende cura di lui.

Di seguito, distinti per continente, tutti i progetti di sostegno a distanza che è possibile sostenere.

 

 

 

 

 

 

 

Per dare la propria disponibilità ad un sostegno a distanza, è possibile compilare il form online.