John Mpaliza – Le dinamiche economiche internazionali

ANNULLATO il secondo incontro pubblico di Solidarietà per azioni 2020

In seguito alle misure di contenimento del contagio da coronavirus  (DPCM 10/03/2020)

è ANNULLATO l’incontro con John Mpaliza

in calendario per Venerdì 13 MARZO alle ore 20:30 presso le Suore Rosarie a Udine, Viale delle Ferriere n.19 .

Nato a Bukavu, nella parte orientale della Repubblica Democratica Del Congo, John Mpaliza è ingegnere informatico e da oltre vent’ anni vive in Italia, di cui è diventato cittadino.

Nel 2010 inizia a dedicarsi alle marce per sensibilizzare l’opinione pubblica sul dramma che vive il popolo congolese, poverissimo in un Paese “ricco da morire” le cui risorse minerarie sono causa di un conflitto in cui dal 1996 ad oggi sono morti 2 milioni di congolesi e circa 4 milioni di donne hanno subito violenze come “arma di guerra”.

A maggio 2014 John Mpaliza lascia il suo lavoro di programmatore presso il Comune di Reggio Emilia per diventare a tempo pieno un “peace walking man”, un camminatore per la pace. In cammino per il suo Paese, la RD Congo, e per tanti altri Paesi che subiscono la prepotenza e lo sfruttamento da parte delle multinazionali e degli Stati industrializzati. Ha marciato in tutta Italia e in Europa per raccontare, in particolare alle giovani generazioni, le dinamiche economiche internazionali che stanno alla base  dello sfruttamento dei paesi impoveriti, chiedendo il varo di una “Legge internazionale sulla Tracciabilità dei minerali” per una “tecnologia etica” che non si basi sulla schiavitù e sulla sofferenza di migliaia di persone.

Per approfondire