Dal 1962, attraverso i missionari la solidarietà diventa pane per tanti fratelli e sorelle in tutto il mondo.

Terremoto in Albania, ricostruiamo la comunità

Campagna Quaresimale 2020 - Un pane per amor di Dio

La Campagna Quaresimale 2020 a cura del Centro Missionario Diocesano  “Un pane per amor di Dio” è dedicata a sostenere la ricostruzione e/o la riabilitazione di alcune case in una comunità della Diocesi di Durazzo, in seguito al terremoto in Albania del 26 novembre 2019. In quell’occasione 51 persone sono morte e oltre 2000 sono rimaste ferite.

I forti legami di solidarietà maturati negli anni tra le comunità del Friuli e le comunità dell’Albania ci spingono a mobilitarci al fianco delle popolazioni terremotate. Per questo motivo abbiamo attivato una raccolta fondi, il cui ricavato andrà direttamente ad una parrocchia locale per progetti di ricostruzione o ristrutturazione abitativa. La parrocchia di destinazione dei fondi raccolti sarà individuata di concerto con Caritas Italiana e Caritas Albania.

L’impegno attuale di Caritas Albania

Nel mentre, Caritas Albania ha offerto in questi mesi riparo temporaneo a 250 sfollati, distribuito tende per 70 famiglie; letti e coperte per 500 persone; pasti e kit igienici per 2.000 persone; supporto psicosociale alle comunità e attività di animazione per i bambini.

Nel piano di intervento che sarà attuato nel prossimo breve (2020) e medio periodo (2022) un settore specifico è dedicato alla ricostruzione e riabilitazione delle case e/o degli spazi comunitari, con particolare riguardo ai nuclei più vulnerabili.

Le tipologie di intervento

Gli aiuti sono stati raggruppati in base alla tipologia di intervento:

  • fino a 20.000 euro per interventi di ricostruzione case
  • fino a 10.000 euro per interventi di riparazione di case gravemente danneggiate
  • fino a 5.000 euro per interventi di riparazione di case lievemente danneggiate
  • fino a 2000 euro per arredi e mobilio
  • fino a 10.000 euro per la riabilitazione di strutture comunitarie

Come interveniamo

Le modalità di intervento definite da Caritas Albania prevedono le seguenti fasi:

  1. incontri con le parrocchie e i parroci per l’individuazione in loco delle priorità di intervento e dei nuclei familiari più vulnerabili;
  2. incontro con le famiglie beneficiarie;
  3. avvio dei lavori e supporto al nucleo famigliare e alla comunità;
  4. monitoraggio dell’intervento.

Auspichiamo che le parrocchie del Friuli, nelle quali è ancora forte la memoria del sisma del 1976 e dei successivi anni della ricostruzione, possano sentirsi particolarmente vicine alle comunità albanesi. La Campagna “Un pane per amor di Dio”, in base a quanto sarà raccolto, consentirà di affiancare e sostenere il percorso di riedificazione delle case assieme al consolidamento e alla cura dei legami comunitari.

Come donare a supporto delle popolazioni colpite dal terremoto in Albania

Si può contribuire alla Campagna:
• In tutte le parrocchie della Diocesi oppure Conto corrente postale n° 65921272 intestato a: Associazione Missiòn ONLUS
• Conto corrente bancario presso: Banca Etica – succursale di Treviso, Viale 4 Novembre n.71 (31100 – Treviso), intestato a: Associazione Missiòn ONLUS, IBAN: IT60 I050 1812 0000 0000 0115 995

Come promuovere la campagna di Quaresima nella tua realtà

Sono disponibili manifesti e dépliant per le parrocchie che vogliano diffondere l’iniziativa. Il materiale si può ritirare presso l’Ufficio Missionario Diocesano, via Treppo 3, Udine.

Scarica il volantino informativo sulla campagna: Volantino Quaresima

Per informazioni e proposte di approfondimento: www.mission-onlus.it, uff.missioni@diocesiudine.it, 0432/414512